1945
Palermo, A.I.R. – Architetti Ingegneri Riuniti, Antonio Sanfilippo, luglio.

1951
Roma, Libreria Age d’Or, Antonio Sanfilippo, 22 marzo – 5 aprile.
Roma, Vetrina di Chiurazzi, Antonio Sanfilippo, dal 26 maggio.

1952
Firenze, Galleria d’Arte Contemporanea, Antonio Sanfilippo, 1 – 15 marzo.
Venezia, Galleria del Cavallino, Antonio Sanfilippo, 5 – 18 luglio.

1954
Roma, Galleria Schneider, Sanfilippo, 25 marzo – 1 aprile.

1955
Milano, Galleria del Naviglio, Antonio Sanfilippo, 1 – 10 febbraio.
Roma, Galleria delle Carrozze, Antonio Sanfilippo, 26 aprile – 5 maggio.
Roma, Galleria La Medusa, Antonio Sanfilippo, maggio.

1956
Firenze, Vetrina della “Strozzina”, Palazzo Strozzi, Sanfilippo, 24 aprile – 5 maggio.

1957
Milano, Galleria del Naviglio, Antonio Sanfilippo, 22 febbraio – 3 marzo.
Legnano, Galleria del Grattacielo, Antonio Sanfilippo, 13 – 26 ottobre.

1958
Roma, Galleria d’Arte Selecta, Antonio Sanfilippo, 18 – 30 gennaio.
Losanna, L’Entracte Galerie d’Art Moderne, Antonio Sanfilippo, 11 luglio – 14 agosto.

1959
Venezia, Galleria del Cavallino, Antonio Sanfilippo, 17 – 27 marzo.

1960
Roma, Galleria La Salita, Antonio Sanfilippo, dal 16 febbraio.

1961
Londra, New Vision Center Gallery, Antonio Sanfilippo, 13 marzo – 1 aprile.
Firenze, Galleria Il Quadrante, Antonio Sanfilippo, 9 – 31 dicembre.

1964
Roma, Arco d’Alibert Studio d’Arte, Sanfilippo disegni, dal 3 aprile.

1965
Milano, Galleria del Naviglio, Antonio Sanfilippo, 17 – 29 marzo.

1966
Roma, Arco d’Alibert Studio d’Arte, Antonio Sanfilippo opere 1946 – 1965, 21 febbraio – 12 marzo.
Venezia, Giardini di Castello, Sala personale, nell’ambito della XXXIII Esposizione Biennale Internazionale d’Arte, 18 giugno – 16 ottobre.

1967
Berna, Galerie Schindler, Sanfilippo, 10 – 27 novembre.

1968
Bologna, San Luca Galleria d’Arte, Antonio Sanfilippo, dal 23 aprile.

1969
Firenze, Galleria Flori, Sanfilippo, 15 – 30 marzo
Roma, Arco d’Alibert Studio d’Arte, Sanfilippo, 28 aprile – 22 maggio.
Zurigo, La Fourmière, Antonio Sanfilippo, dal 2 maggio.

1971
Roma, Qui Arte Contemporanea – Centro d’Arte Editalia, Antonio Sanfilippo, 14 aprile – 5 maggio.

1973
Firenze, Studio Inquadrature 33, Sanfilippo litografie inedite, 5 – 18 ottobre.

1980
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Antonio Sanfilippo (1923 – 1980) opere dallo studio dell’artista, a cura di Grazia Bernini Pezzini, 30 aprile – 8 giugno,

1982
Livorno, Galleria Peccolo, Antonio Sanfilippo, febbraio.
Roma, Il Millennio, Antonio Sanfilippo, 30 aprile – 29 maggio.

1983
Gibellina, Museo Civico d’Arte Contemporanea, Sanfilippo. Opere 1947 – 1979, a cura di Giuseppe Appella – Giovanna Dalla Chiesa, 3 giugno – 15 agosto.

1985
Livorno, Galleria Peccolo, Antonio Sanfilippo, dal 27 aprile.

1986
Milano, Galleria Il Milione, Antonio Sanfilippo, 28 gennaio – 22 febbraio
Roma, Galleria dell’Oca, Antonio Sanfilippo, nell’ambito della manifestazione “Tridente Dieci. Aspetti di arte. Gli anni Cinquanta. Gli anni Sessanta”, febbraio.
Francoforte, Frankfurter Westend Galerie, Antonio Sanfilippo. Bilder, Gouachen, 24 maggio – 19 luglio.
Erice, Ex Convento di San Carlo, Antonio Sanfilippo. Opere 1949-1971, a cura di Palma Bucarelli e Fulvio Abbate, 27 luglio – 30 settembre.

1988
Bologna, Spazia Studio d’Arte, Antonio Sanfilippo. Opere 1953-1963, gennaio.

1989
Roma, Galleria dei Banchi Nuovi, Antonio Sanfilippo, 8 marzo – 4 aprile.

1991
Taormina, Chiesa del Carmine, Antonio Sanfilippo. Opere 1953 – 1967, 18 maggio – 11 giugno.
Roma, Daniela Ferraria – Arco d’Alibert, Antonio Sanfilippo. Opere dal 1957 al 1962, 30 ottobre – 30 dicembre.
Partanna, Castello Medievale Grifeo, Ricordo di Antonio Sanfilippo, 14 – 21 dicembre.

1992
Firenze, Santo Ficara Arte, Sanfilippo. L’aria tra i segni, 15 maggio – 30 giugno.
Todi, Extra Moenia Arte Moderna, Antonio Sanfilippo, 24 maggio – 30 giugno.

1993
Finale Ligure, Valente Arte Contemporanea, Antonio Sanfilippo, a cura di Marisa Vescovo, luglio – agosto.

1994
Roma, Galleria Edieuropa – Qui Arte Contemporanea, Sanfilippo. Opere dal 1955 al 1970, 18 maggio – 25 giugno.
Novara, Stazione dell’Arte, Antonio Sanfilippo, 30 maggio – 30 giugno.

1997
Aosta, Tour Fromage, Antonio Sanfilippo, a cura di Fabrizio D’Amico e Marco Rosci, 15 maggio – 20 luglio.
Roma, Galleria – Stamperia d’Arte Il Bulino, Antonio Sanfilippo, dal 5 novembre.

1998
Salò, Civica Raccolta del Disegno – Sala dei Provveditori del Palazzo Comunale – Fondaco dell’Hospitale Vecchio di Palazzo Coen, Antonio Sanfilippo. Opere su carta, a cura di Fabrizio D’Amico, 14 febbraio – 31 marzo.
Bergamo, Galleria d’Arte Bergamo, Antonio Sanfilippo. Forma 1, dicembre.

1999
Pistoia, Galleria Vannucci, Antonio Sanfilippo, aprile.

2000
Bolzano, Galleria Les Chances de l’Art, Antonio Sanfilippo. Opere 1955-1966, 18 aprile – 24 maggio.
Treviso, L’Elefante Arte Contemporanea, Antonio Sanfilippo, 14 ottobre – 11 novembre.
Roma, Mara Coccia, Sanfilippo nel suo studio, dal 27 ottobre.

2001
Salerno, Galleria Paola Verrengia, Antonio Sanfilippo. Opere 1960 – 1971, 31 marzo – 5 maggio.
Genova, Studio B2, Antonio Sanfilippo. Opere su tela e su carta dal 1955 al 1970, a cura di Sandro Ricaldone, 3 – 31 maggio.

Trento, Mart – Museo di Arte Moderna di Trento e Rovereto, Palazzo delle Albere, Antonio Sanfilippo, a cura di Fabrizio D’Amico, 5 ottobre 2001 – 6 gennaio 2002.

2003
Roma, Galleria Edieuropa – Qui arte contemporanea, Sanfilippo. Un maestro del segno, 26 ottobre – 27 novembre.
Finale Ligure, Valente Arte Contemporanea, Antonio Sanfilippo. La grafia del segno, 9 novembre – 28 dicembre.

2007
Roma, Galleria Edieuropa – Qui arte contemporanea, Sanfilippo, gli anni della maturità, 1961-1966, 13 aprile – 3 maggio.

2009
Milano, Claudia Gian Ferrari Studio di consulenza per il ‘900 italiano e Arte contemporanea, Antonio Sanfilippo. Opere su carta degli anni cinquanta, a cura di Fabrizio D’Amico, 19 novembre – 23 dicembre.

2011
New York, Casa Italiana Zerilli-Marimò, New York University, Sanfilippo, a cura di Isabella Del Frate Rayburn, 28 marzo – 5 maggio

2012
Matera, MUSMA, Ricordo di Sanfilippo. Sculture, progetti, dipinti, disegni 1946 – 1980, 28 gennaio – 18 marzo.
Agrigento, Fabbriche Chiaramontane, Antonio Sanfilippo – Gli anni sessanta. Il colore del segno, a cura di Fabrizio D’Amico, 27 ottobre 2012 – 13 gennaio 2013.

1947
Roma, Studio d’arte moderna, Accardi, Attardi, Manisco, Monachesi, Sanfilippo, 22 novembre – 12 dicembre.
Roma, Galleria di Roma, IIa Mostra Annuale dell’Art Club, 14 – 31 dicembre.

1948
Roma, Galleria di Roma, Arte astratta in Italia, dal 15 marzo.
Venezia, Giardini di Castello, XXIV Esposizione Biennale Internazionale d’Arte, 29 maggio – 30 settembre.
Roma, Galleria Ritrovo dell’Art Club, Accardi, Attardi, Sanfilippo, 28 giugno – 8 luglio.

1949
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Terza Mostra Annuale dell’Art Club, 5 marzo – 5 aprile.

1950
Milano, Galleria Bergamini, Accardi, Attardi, Sanfilippo, 18 febbraio – 2 marzo.

1951
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Arte astratta e concreta in Italia, 3 febbraio-28 febbraio.
Milano, Libreria Salto, Carla Accardi, Antonio Sanfilippo, 31 marzo – 6 aprile.

1952
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, 6a Mostra Annuale dell’Art Club, 22 marzo – 22 aprile.

1953
Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Arte Astratta italiana e francese, 22 aprile – 22 maggio.

1954
Venezia, Giardini di Castello – Palazzo Centrale, XXVII Esposizione Biennale Internazionale d’Arte, 19 giugno – 17 ottobre.
Roma, Galleria dell’Asterisco, Accardi, Capogrossi, Consagra, Perilli, Sanfilippo, Turcato, 5 – 18 luglio.

1955
Roma, Palazzo delle Esposizioni, VII Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma, novembre 1955 – aprile 1956.

1957
Roma, New York Art Foundation, Rome – New York Art Foundation, luglio.

1958
Roma, La Medusa Studio d’Arte Contemporanea, Segno e materia, dal 24 febbraio.
Osaka, Osaka International Festival, The International Art of A New Era (informel and gutai), 12-20 aprile.

1959
Torino, Circolo degli Artisti, Palazzo Graneri, Mostra internazionale di pittura e scultura. Arte nuova. Ikebana di Sofu Teshigahara, 5 maggio – 15 giugno.
Londra, New Vision Center Gallery, Painters of Rome. Accardi, Conte, Dorazio, Sanfilippo, Turcato, 1 – 20 giugno.
Roma, Palazzo delle Esposizioni, VIII Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma, dicembre 1959 – aprile 1960.

1960
Torino, International Center of Aesthetic Research, Mostra collettiva per l’inaugurazione del Centro.
Torino, Galleria Il Grifo, 2° salone “i 4 Soli”. 13a mostra, 20 maggio – 20 giugno.

1964
Venezia, Giardini di Castello, Padiglione Italia, XXXII Esposizione Biennale Internazionale d’Arte, 20 giugno – 18 ottobre.

1965
Roma, Galleria Arco d’Alibert, Forma 1, 19 novembre – 7 dicembre.

1966
Roma, Palazzo delle Esposizioni, VI Rassegna di Arti Figurative di Roma e del Lazio – Biennale Romana, febbraio.

1967
Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea, aprile.
Francavilla al mare, Palazzo Municipale, XXI Premio Nazionale di Pittura “F.P. Michetti”, 29 luglio-1 settembre.

1968
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Sesta Biennale Romana. Rassegna delle Arti Figurative di Roma e del Lazio, febbraio-marzo.

1969
Roma, Istituto Italiano-Latino Americano, 24 presenze, a cura di C. Vivaldi, 26 marzo-9 aprile.
Milano, Galleria d’Arte Schubert, 6 artisti di “Forma 1”, 30 ottobre-13 novembre.

1970
Roma, Studio d’Arte Arco d’Alibert, Turcato, Sanfilippo, Novelli, Perilli, Dorazio, Accardi, Rotella, dal 23 giugno.
Roma, La Salita, Burri, Colla, Fontana, Lo Savio, Manzoni, Chia, De Filippi, Fabro, Lombardo, Paolini, Pisani, Titus Carmel, Christo, Jaquet, Klein, Serra, Accardi, Angeli, Colombo, Festa, Marzot, Novelli, Rotella, Sanfilippo, Schifano, Scialoja, Sordini, luglio-agosto.

1973
Roma, Palazzo delle Esposizioni, X Quadriennale Nazionale d’Arte. 2. Situazione dell’arte non figurativa, 8 febbraio – 25 marzo.
Roma, Palazzo delle Esposizioni, X Quadriennale Nazionale d’Arte. 3. Linee della ricerca non figurativa in Italia dal 1930 al 1965, 26 aprile – 9 giugno

1976
Roma, Galleria Marlborough, L’Esperienza moderna 1957-1959, dal 5 febbraio.
Todi, Palazzo del Popolo, Forma 1 (Roma 1946 – 1949), 4 luglio – agosto.

1977
Roma, Galleria Seconda Scala, Area ’60 / 1. Pittura-Scrittura, 15 aprile – 15 maggio.

1978
Roma, Galleria Editalia – Qui Arte Contemporanea, “Forma 1” trent’anni dopo, 6 dicembre 1978 – 20 gennaio 1979.

1981
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Linee della ricerca artistica in Italia 1960-1980, 14 febbraio – 15 aprile.

1983
Bologna, Galleria Comunale d’Arte Moderna, L’Informale in Italia, a cura di Renato Barilli e Franco Solmi, giugno – settembre.

1985
Roma, Galleria Arco d’Alibert, Forma 1, 24 maggio – 20 luglio.
Rivoli, Castello di Rivoli, Il Museo Sperimentale di Torino. Arte italiana degli anni Sessanta nelle collezioni della Galleria Civica d’Arte Moderna, a cura di Mirella Bandini e Rosanna Maggio Serra, 18 dicembre 1985 – febbraio 1986.

1986
Gibellina, Museo Civico, Forma 1. 1947 – 1986, a cura di Gabriella Di Milia, 26 luglio – 30 settembre.

1987
Saint Priest, Galerie Municipal d’Art Contemporain, Forma 1. 1947 – 1987. Oeuvres de 1965 à 1987, 11 aprile – 28 giugno.
Saint Priest, Bourg-en-Bresse, Musée de Brou, Forma 1. 1947 – 1987. Oeuvres de 1965 à 1987, 13 aprile – 21 giugno.
Darmstadt, Mathildenhöhe, Forma 1. 1947 – 1987, 6 dicembre 1987 – 31 gennaio 1988.

1988
Verona, Palazzo Forti, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Astratta. Secessioni astratte in Italia dal dopoguerra al 1990, a cura di Giorgio Cortenova e Filiberto Menna, 23 gennaio – 15 marzo [poi a: Milano, Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente, 2 giugno – 17 luglio; Darmstadt, Kunstverein, 4 ottobre – 13 novembre].

1989
Mosca, Casa Centrale dell’Artista, Orientamenti dell’arte italiana. Roma 1947 – 1989, 28 giugno – 28 luglio.

1990
Roma, Galleria Il Millennio, Decimo anniversario, a cura di Daniela Lancioni, novembre – dicembre.

1991
Riva del Garda, Museo Civico, La forma plurale, a cura di Giovanni Maria Accame, 7 luglio – 8 settembre.
Roma, Galleria Editalia – Qui Arte Contemporanea, Qui arte contemporanea venticinque anni, 12 dicembre 1991 – 18 gennaio 1992.

1992
Roma, Galleria Mara Coccia, Mutazioni. Dorazio, Perilli, Reggiani, Sanfilippo, Turcato, 14 maggio – 30 giugno.

1994
Parma, Galleria d’Arte Niccoli, Forma 1, a cura di Giorgio Cortenova, 1 ottobre – 15 novembre.

1995
Ferrara, Civiche Gallerie d’Arte Moderna e contemporanea-Palazzo dei Diamanti, Roma 1950-59. Il rinnovamento della pittura in Italia, a cura di Fabrizio D’Amico, 12 novembre 1995 – 18 febbraio 1996.

1998
Praga, Scuderie del Castello, Forma 1 e i suoi artisti 1947/1997, 4 giugno – 19 luglio.

2000
Roma, Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea, Stabilimenti ex Birra Peroni, Forma 1 e i suoi artisti, a cura di Simonetta Lux, Elisabetta Cristallini, Antonella Greco, 19 dicembre 2000 – 28 febbraio 2001.

2002
Roma, Palazzo delle Esposizioni, Roma 1948 – 1959. Arte, cronaca e cultura dal neorealismo alla dolce vita, a cura di Maurizio Fagiolo dell’Arco e Claudia Terenzi, 30 gennaio – 27 maggio.

2003
Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Pittura degli anni ’50 in Italia, 29 maggio – 31 agosto.
Mons, Musée des Beaux-Arts, Les années ’50 à Rome, 12 ottobre 2003 – 1 febbraio 2004.
Liegi, MAMAC – Musée d’Art Moderne et Contemporain, Forma 1 e i suoi artisti, 18 ottobre – 14 dicembre.

2004
Riga, Casa delle Teste Nere, Forma 1 e i suoi artisti, a cura di Simonetta Lux, Elisabetta Cristallini, Antonella Greco, 23 aprile – 9 maggio.
Milano, Palazzo della Triennale, Da Balla alla Transavanguardia. Cento anni di arte italiana alla Farnesina, a cura di Marco Meneguzzo, 11 – 30 maggio.

2005
New Delhi, National Gallery of Modern Art, Italian Art 1950-1970. Masterpieces from the Farnesina Collection, a cura di Maurizio Calvesi, Lorenzo Canova, Renato Miracco, febbraio – marzo.

2006
Torino, Torino Esposizioni, Museo, Museo, Museo. 1998-2006. Duecentocinquanta nuove opere per la GAM, a cura di Pier Giovanni Castagnoli, 8 novembre 2006 – 27 gennaio 2007.

2007
Sarajevo, Umjetnicka galerija, Viaggio nell’arte italiana 1950-80. Cento opere dalla Collezione Farnesina, a cura di Maurizio Calvesi, 4 – 24 maggio [poi itinerante a: Sofija, Galleria Nazionale di Arte Straniera, 5 – 30 giugno; Budapest, Museo di Belle Arti, 12 luglio – 16 settembre; Sibiu, Museo Nazionale Brukenthal-Museo di Storia Casa Altenberger, 26 settembre – 18 ottobre; Bucarest, MNAC, 7 novembre – 7 dicembre; Warszawa, Orangerie di Palazzo Wilanow, 17 dicembre 2007 – 20 gennaio 2008].

2008
Santiago del Cile, Centro Cultural Palacio La Moneda Viaggio nell’arte italiana1950–80.Cento opere dalla Collezione Farnesina, a cura di M. Calvesi, 17 marzo – 20 aprile, [poi: Lima, Centro Cultural Pontificia Universidad Catòlica, 17 maggio – 15 giugno; San Paolo, Masp – Museo di Arte di San Paolo, 8 agosto – 15 settembre; Buenos Aires, Museo Nacional de Bellas Artes, 9 ottobre- 9 novembre; Guadalajara, Museo de las Artes, 27 novembre 2008 – 1 gennaio 2009].

2009
Pescara, Ex Aurum, Cromofobie. Percorsi del bianco e del nero nell’arte italiana contemporanea, a cura di Silvia Pegoraro, 14 febbraio – 31 maggio.
Lucca, LU.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art, Un mondo visivo nuovo. Origine, Balla, Kandinsky e le astrazioni degli anni ’50, 9 maggio – 23 agosto.
Palermo, Museo d’Arte Contemporanea – Palazzo Belmonte Riso, Passaggi in Sicilia. La collezione di Riso, 9 luglio – 4 ottobre.

2010
Roma, MAXXI, Luigi Moretti. Razionalismo e trasgressività tra barocco e informale, a cura di Bruno Reichlin e Maristella Casciato, 30 maggio – 28 novembre.
Lissone, Museo d’Arte Contemporanea, Il Grande Gioco. Forme d’Arte Italia 1947 – 1989, a cura di Luigi Cavadini, Bruno Corà, Giacinto Di pietrantonio, 24 febbraio – 9 maggio [poi a: Lugano, Museo d’Arte, 3 luglio – 26 settembre 2010].

2011
Ravenna, Museo d’arte della città di Ravenna, L’Italia s’è desta. 1945-1953. Arte in Italia nel secondo dopoguerra, a cura di Claudio Spadoni, 13 febbraio – 26 giugno.

2013
Milano, Gallerie d’Italia, Nuovi segni, nuove forme, nuove immagini, Cantiere del ‘900. Opere dalle collezioni Intesa Sanpaolo, a cura di Francesco Tedeschi, dal 4 giugno.

2014
Città di Castello, Pinacoteca Comunale, Segno Forma e Gesto. Afro, Burri, Fontana e gli artisti italiani negli anni ’50 e ’60. Opere su carta dalla Collezione della Galleria Civica di Modena, 23 agosto – 16 novembre.